martedì 27 giugno 2017

LO SWING NEL SANGUE

Anche nel FootGolf come nel Golf c'è il problema dello swing.
Cosa è lo swing? sicuramente non è un genere musicale come alcuni di voi hanno già pensato, è un movimento naturale o anche innaturale che permette di rilassarsi o di sfogare lo stress e la stanchezza accumulata nella settimana, nel momento in cui si impatta la palla o la pallina.
Analizziamo insieme i 5 fattori chiave dello swing nel golf e vediamo se ci sono parallelismi:

  1.  Velocità della testa del bastone
  2.   Punto di contatto della pallina sulla faccia del bastone
  3.   Angolo di discesa del bastone sul terreno
  4.   Traiettoria della testa del bastone attraverso l'impatto
  5.   Allineamento della faccia del bastone al momento dell'impatto con la palla.

Possiamo notare che la gamba è come un drive o un ferro 5 se preferite, noi imprimiamo alla nostra gamba una velocità per dare forza al pallone, decidiamo se colpirla di collo, di piatto, o di esterno a secondo del impatto con il pallone, dovuto al angolo di discesa che diamo alla nostra gamba, e quindi a secondo dell' effetto che vogliamo imprimere al nostro pallone.
Come disse Ben Hogan “ Il giudice ultimo del vostro swing è il volo della palla 


Stesso discorso è la grande diatriba che c' è nel putt del FootGolf, alcuni puttano di piatto( come gli argentini, come Otero il campione del mondo) e altri con la punta.
Sicuramente chi putta con il piatto ha una sensibilità maggiore del pallone ma forse meno controllo, mentre chi lo fa con la punta vuole ottenere una linea più dritta e costante.
Anche nel Golf  c' è il putt e il bellyputt ( che dal 2016 in parte sarà vietato).
Non c'è niente da fare oltre il campo, questo sport ha sempre più analogie con il golf,
Segno Positivo o Segno Negativo ?
Ai posteri l' ardua sentenza.

Nessun commento:

Posta un commento